Il Pastore Tedesco: esemplare di intelligenza, lealtà e versatilità

Condividi
Che la definizione “il cane è il migliore amico dell’uomo” sia una sacro santa verità è un fatto indiscutibile, come lo è il definire il Pastore Tedesco, un cane dalle mille qualità, sia fisiche che comportamentali, che lo hanno fatto divenire il cane più famoso al Mondo

Il Pastore Tedesco, con la sua maestosa presenza e la sua intelligenza straordinaria, è una delle razze canine più iconiche al mondo. In questa guida completa, esploreremo le origini, le caratteristiche distintive, la personalità, i consigli di cura e l’utilizzo di questa razza, celebrando il suo ruolo unico nel mondo canino.

Origini e storia del Pastore Tedesco

La storia del Pastore Tedesco ha inizio alla fine del XIX secolo in Germania, mentre l’industrializzazione stava portando alla fine della pastorizia, un gruppo di cinofili decise di salvare le razze da pastore, utilizzandole per creare un cane dalle mille doti, bello ed eclettico, docile e robusto, facile da allevare e gestire. E’ grazie all’intuito del colonnello Von Stephanitz, che incrociò i Pastori del Wurttemberg e della Turingia, che nasce il Pastore Tedesco. Nel giro di poco tempo è diventata la razza più amata e diffusa al mondo e il riconoscimento ufficiale avvenne nel 1898.

Successivamente la sua popolarità è aumentata notevolmente dall’uscita nelle sale cinematografiche del film “Rin Tin Tin”, nel 1923, nel quale la star era proprio un Pastore Tedesco.

Aspetto distintivo del Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco, presente nel gruppo 1 della classificazione delle razze canine secondo la FCI (Federazione Cinologica Internazionale), è un cane di media-grande taglia, leggermente più lungo che alto, con un corpo muscoloso, arti armonici e angolati in modo da rendere possibile una notevole spinta del posteriore e un ottimo allungamento dell’anteriore: il cane è costruito come un trottatore puro. 

La testa è ben proporzionata, asciutta con un muso potente e gli occhi, di solito marroni, sono espressivi e attenti. La coda è lunga, ben piazzata con il pelo più lungo nella parte inferiore, portata pendente ma quando il cane è attivo o eccitato, la drizza. Il mantello è fitto, con un sottopelo spesso, e può presentarsi in varie colorazioni, tra cui nero e focato, nero e marrone, e grigio. 

Una delle caratteristiche più distintive del Pastore Tedesco è il suo “andare elastico”, che gli conferisce un’andatura elegante e regale. Questa razza emana forza, agilità e sicurezza in ogni movimento.

Intelligenza, lealtà e attitudine al lavoro

Il Pastore Tedesco è ampiamente riconosciuto come una delle razze canine più intelligenti. La sua dedizione al lavoro e la sua capacità di apprendimento rapido lo rendono ideale per una vasta gamma di compiti. Originariamente allevato come cane da pastore, il Pastore Tedesco ha dimostrato eccellenza in molte attività, tra cui la polizia, l’assistenza ai disabili, la ricerca e soccorso, e il lavoro militare.

Questa razza è anche nota per la sua lealtà incondizionata verso la sua famiglia. I Pastori Tedeschi sviluppano forti legami con i loro proprietari e sono disposti a proteggerli a ogni costo. La loro natura attenta e allerta li rende eccellenti cani da guardia e compagni affidabili.

Personalità affettuosa e addestrabilità elevata

Oltre alla sua dedizione al lavoro, il Pastore Tedesco è noto per la sua personalità affettuosa. Sono cani fedeli e devoti, desiderosi di essere coinvolti nelle attività familiari. La loro addestrabilità elevata li rende facili da gestire, e sono spesso utilizzati in vari ruoli come cani da servizio, da ricerca e soccorso, e da terapia.

L’addestramento precoce e continuo è essenziale per sfruttare appieno il potenziale del Pastore Tedesco. Questa razza è desiderosa di apprendere e rispondere positivamente a comandi chiari e coerenti. L’attività mentale è altrettanta importante quanto l’esercizio fisico, poiché questi cani prosperano quando sono mentalmente stimolati.

Cura adeguata per il Pastore Tedesco

Mantenere un Pastore Tedesco in salute richiede una cura adeguata e attenzione alle sue esigenze. Ecco alcuni consigli pratici:

1. Esercizio Fisico Regolare:

Il Pastore Tedesco è un cane attivo che richiede esercizio fisico quotidiano. Passeggiate, corse e giochi all’aperto sono essenziali per mantenere il suo benessere fisico e mentale. Non è un cane adatto a chi è abituato ad una vita sedentaria o è spesso fuori per lavoro.

2. Addestramento Continuo:

L’addestramento dovrebbe iniziare presto e continuare lungo tutta la vita del cane. Sessioni di addestramento positive e stimolanti aiutano a mantenere il suo ingegno attivo.

3. Cura del Mantello:

Il mantello del Pastore Tedesco richiede una regolare toelettatura. Spazzolare il pelo almeno una volta alla settimana aiuta a ridurre la perdita di pelo e a mantenere la pelliccia in buone condizioni.

4. Controllo della Salute:

Programmare visite regolari dal veterinario per controlli preventivi. Il Pastore Tedesco può essere soggetto a alcune patologie genetiche, come la displasia dell’anca, quindi la prevenzione è fondamentale. Prevenzione che deve avvenire prima dell’anno di vita, perciò affidatevi agli allevatori professionisti ed al vostro Medico veterinario per i giusti consigli.

Utilizzo del Pastore Tedesco in diverse attività

Il Pastore Tedesco eccelle in molteplici ruoli grazie alla sua versatilità e intelligenza, il suo ruolo si è modificato nel corso dei secoli, in base allo sviluppo delle armi e degli eserciti. Infatti, è passato da cane soldato a cane sentinella, cane da traccia, da pattuglia e da soccorso:

1. Polizia e sicurezza

Nel cuore di una città vivace, sotto le luci fioche dei lampioni, un’ombra silenziosa si muove con determinazione. È un pastore tedesco, fedele compagno dei poliziotti, guardiano instancabile della sicurezza. 

Gli occhi penetranti del pastore tedesco scrutano ogni angolo, percependo ciò che gli occhi umani non possono vedere. Con un fiuto infallibile, riesce a identificare tracce sottili e a seguire odori impercettibili, contribuendo a risolvere casi complessi e a trovare persone scomparse. La sua presenza rassicura e incute rispetto, un deterrente naturale per chiunque pensi di infrangere la legge.

Nel caos di un’operazione di sicurezza, il pastore tedesco resta concentrato e imperturbabile. Le sue orecchie si muovono all’unisono con i comandi del suo addestratore, rispondendo prontamente e con precisione. Insegue i sospetti, sventa pericoli nascosti, e protegge il suo partner umano con un coraggio indomabile. Ogni missione è una danza sincronizzata di fiducia e competenza tra l’uomo e il cane.

In addestramento, il pastore tedesco dimostra una dedizione senza pari. Le sue abilità si affinano con l’impegno e l’allenamento costante, trasformandolo in un esemplare di efficienza e lealtà. Supera ostacoli, risolve enigmi, e affronta situazioni di stress con una calma invidiabile. Il legame che si crea tra il cane e il suo conduttore è unico, basato su un rispetto reciproco e una comprensione profonda.

Così, mentre la città dorme, il pastore tedesco veglia. La sua storia è fatta di silenzio e azione, di lealtà e coraggio. Nel cuore della notte, è lui il vero eroe, un guardiano senza voce ma con un’anima piena di determinazione.

2. Assistenza ai disabili

Nell’intreccio dell’intima sintonia tra uomo e animale, il pastore tedesco emerge come un protagonista esemplare nell’ambito dell’assistenza ai disabili. 

Un pastore tedesco addestrato con dedizione e amore diviene un compagno insostituibile, capace di rispondere ai comandi con prontezza e precisione. Questo nobile animale, forte e affettuoso, offre un supporto inestimabile non solo fisico ma anche emotivo, donando sicurezza e serenità al suo assistito. 

La sua intelligenza e versatilità lo rendono adatto a una molteplicità di compiti, dal recupero di oggetti caduti al supporto nella mobilità quotidiana, migliorando significativamente la qualità della vita della persona disabile. Il legame che si instaura è un esempio tangibile di come la collaborazione tra specie possa generare armonia e speranza, trasmettendo un messaggio di inclusione e reciprocità.

3. Ricerca e soccorso

Grazie al loro fiuto sviluppato e alla dedizione al lavoro, i Pastori Tedeschi sono impiegati nelle operazioni di ricerca e soccorso. Ci è capitato di vederli in azione durante diverse calamità, come il terremoto che ha colpito l’Umbria nel 1997, Amatrice e zona delle Marche nel 2016. Infatti, questo fedele amico, è molto utilizzato per la ricerca macerie, valanghe, superficie.

Un compagno straordinario per la vita

Il Pastore Tedesco continua a essere una delle razze canine più rispettate e amate al mondo. La sua combinazione di intelligenza, lealtà e versatilità lo rende un compagno straordinario per coloro che sono pronti ad impegnarsi nella sua cura e a offrire l’amore e l’attenzione che merita. Con la giusta guida e dedizione, il Pastore Tedesco può portare gioia, sicurezza e una connessione unica nelle case di coloro che apprezzano la grandezza di questa.

Se vi abbiamo incuriosito e desiderate informazioni più dettagliate, potete visitare il sito dell’allevamento Casa Ines di Ottorino Gazzetta, oggi condotto dal figlio Fausto Gazzetta giudice ENCI per la razza Pastore Tedesco.

Team Loovers

Tienimi aggiornato
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli recenti

Novità

WeNature® Zero la nuova gamma di alimenti per il tuo pet

17 Marzo 2024

Qualità Oasy senza cereali ora anche in morbidi paté

11 Marzo 2024

Bunny nature…non solo alimenti!

6 Ottobre 2022

Pronto per le vacanze? Con Nauzina parti sicuro!

9 Giugno 2022

Nature’s Protection Superior Care

19 Maggio 2022

È nata Schesir Petit Délice, la nuova soffice mousse mini-porzione

28 Gennaio 2022

Storie di Loovers

A due mesi sono stata abbandonata ma ho trovato delle brave persone che mi hanno curata ed oggi sono con...
Sono Però e mi chiamo così perché fin da quando sono cucciola ho un’espressione curiosa e interrogativa, un vero mistero...
Bonjour miei cari sudditi, sono il Principe Giovanni e vivo in questa casa da quando ero poco più che un...
Una strana convivenza quella tra Romeo, Nuvola e la tartaruga Kika. Ormai insieme da anni sono diventati amici inseparabili!
Pantera è nata in campagna, appena arrivata in casa si è nascosta e solo dopo un pò di giorni si...
Aramis è un gatto con patologie, quando è stato adottato sapevamo che sarebbe stata impegnativa, ma il suo amore ci...

Facebook

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su ISCRIVITI, dichiari di aver letto e compreso l’Informativa Privacy.
Cliccando su ISCRIVITI, dichiari di aver letto e compreso l’Informativa Privacy.
Torna in alto